Zanzare.
Più informati, più protetti.

Conosci le malattie trasmesse dalle zanzare?

Le zanzare sono il vettore n°1 al mondo di molte malattie, diffuse soprattutto nei paesi dal clima tropicale. La miglior difesa è la prevenzione. Scopri tutti i rischi associati alle zanzare consultando la nostra guida.

Chikungunya
La Chikungunya è una malattia virale trasmissibile all’uomo dalle zanzare Aedes Aegyptis e Albopictus.
scopri di più
Cos’è la chikungunya?
È una malattia virale presente in oltre 60 Paesi, che può causare febbre e forti dolori articolari. Viene trasmessa dalle punture di zanzare infette come la Aedes aegypti (non presente attualmente in Italia) e la zanzara tigre. Questi insetti pungono prevalentemente durante il giorno, soprattutto la mattina presto e al tramonto.
immagine mappa Chikungunya
Come posso evitare di contrarre il virus?
Un buon sistema è sicuramente quello di utilizzare zanzariere alle finestre, evitando così di essere punti. Indossare vestiti chiari che non lascino scoperte parti del corpo, come camicie a maniche lunghe e pantaloni. Per proteggere le zone di pelle scoperta si può ricorrere a un repellente antizanzare appositamente studiato per tenere lontane le due specie di insetto portatrici della malattia.
Quali sono i segni e i sintomi?
Il periodo di incubazione del virus dura dai 2 ai 12 giorni, dopo i quali iniziano a manifestarsi i primi sintomi: febbre, dolori alle articolazioni, dolori muscolari, mal di testa, affaticamento, rash cutaneo.

Nella maggior parte dei casi, le persone colpite dalla chikungunya si riprendono completamente senza ulteriori complicazioni.
ZCare consiglia
Immagine ZCare Protection Exotic Strong vapo antizanzare
ZCare PROTECTION Exotic Strong
Efficace contro zanzare portatrici di: Malaria, Febbre Gialla, Virus Zika, Malattia di Lyme e altre malattie trasmesse da altri insetti fino a 10 ore, e zecche fino a 5 ore.
Immagine prodotto ZCare Protection Exotic VAPO
ZCare PROTECTION Exotic Vapo

DEET 20%. Efficace contro zanzare tigre e insetti molesti fino a 8 ore e zecche per oltre 5 ore.

Immagine prodotto ZCare Protection Spray antizanzare formato da 150ml e 50ml
ZCare PROTECTION Spray 100/50ml

DEET 15%. Attivo contro zanzare tigre, insetti molesti fino a 8 ore e zecche fino a 2,5 ore.

chiudi la scheda
Malaria
La malaria è una parassitosi grave, a volte fatale, trasmessa dalla puntura delle zanzare Anopheles.
scopri di più
Cos’è la malaria?
La malaria è una malattia provocata dai parassiti protozoi appartenenti al genere Plasmodium, che può risultare fatale se non trattata tempestivamente. I vettori maggiori di questa parassitosi sono le zanzare del genere Anopheles. Questi insetti sono diffusi in zone tropicali e subtropicali, dove le temperature raramente scendono sotto i 15-18 C° con tassi di umidità elevati.
Immagine zone di diffusione Malaria
Come posso evitare di contrarre la malaria?
Il sistema più efficace per non venir infettati è quello di evitare le punture delle zanzare portatrici della malattia. In questo caso l’uso di un insettorepellente specifico per le Anopheles, specie nelle ore serali quando queste zanzare sono più attive, può davvero salvarci la vacanza oltre che mantenerci in salute. Prima di un viaggio in zone a rischio è sempre bene rivolgersi al proprio medico di famiglia per avere consigli riguardante la profilassi da adottare.
Quali sono i segni e i sintomi?
I sintomi della malaria generalmente compaiono dopo 7/15 giorni dalla puntura di una zanzara infetta, e generalmente includono: febbre (in alcuni casi molto alta), mal di testa, vomito, diarrea, brividi scuotenti.
ZCare consiglia
Immagine ZCare Protection Exotic Strong vapo antizanzare
ZCare PROTECTION Exotic Strong
Efficace contro zanzare portatrici di: Malaria, Febbre Gialla, Virus Zika, Malattia di Lyme e altre malattie trasmesse da altri insetti fino a 10 ore, e zecche fino a 5 ore.
chiudi la scheda
Febbre dengue
La febbre dengue è una malattia infettiva tropicale, trasmessa all’uomo dalle zanzare Aedes.
scopri di più
Cos’è la febbre dengue?
La dengue è una malattia infettiva tropicale, provocata dal virus Dengue. Questo disturbo viene trasmesso all’uomo attraverso le punture di zanzare appartenenti alla specie Aedes, in particolare la Aedes aegypti anche se ci sono stati alcuni casi riguardanti le zanzare tigre.
Immagine mappa zone di diffusione della febbre Dengue
Come posso evitare di contrarre il virus?
La misura di prevenzione più efficace contro questo virus è quella di evitare il contatto con le zanzare vettrici. Nelle zone più a rischio, i repellenti uniti all’uso di vestiti protettivi e le zanzariere, possono garantire una protezione adeguata contro questa malattia. L’uso dell’antizanzare è fondamentale nelle prime ore mattino, in quanto queste due specie di insetto sono particolarmente affamate nei momenti più freschi della giornata.
Quali sono i segni e i sintomi?
I primi sintomi della dengue si manifestano a 5/6 giorni dalla puntura di zanzara e includono: febbre, anche a temperature molto alte, forti mal di testa, dolore nella zona intorno e dietro agli occhi, forti dolori muscolari e alle articolazioni, nausea e vomito, comparsa di irritazioni cutanee a 3/4 giorni dall’inizio della febbre.

Normalmente se punti da una zanzara portatrice di dengue, i sintomi spariranno nel giro di due settimane senza conseguenze allarmanti sul nostro organismo.
ZCare consiglia
Immagine ZCare Protection Exotic Strong vapo antizanzare
ZCare PROTECTION Exotic Strong
Efficace contro zanzare portatrici di: Malaria, Febbre Gialla, Virus Zika, Malattia di Lyme e altre malattie trasmesse da altri insetti fino a 10 ore, e zecche fino a 5 ore.
chiudi la scheda
Malattia di Lyme
La malattia di Lyme è un’infezione grave derivante dalle punture di zecche e parassiti.
scopri di più
Cos’è la malattia di Lyme?
Quella di Lyme è la più comune malattia trasmessa dalla puntura di zecca nelle regioni temperate. In Europa, dove è presente anche in Italia, si stimano circa 85.000 casi l’anno. L’infezione colpisce principalmente la pelle, le articolazioni, il sistema nervoso e gli organi interni ed è spesso difficile da diagnosticare in quanto i sintomi sono intermittenti e mutevoli.
Immagine mappa zone di diffusione Malattia di Lyme
Come posso evitare di contrarre il batterio?
Prima di tutto scongiurando le infestazioni di zecche e parassiti, in quanto portatori della malattia di Lyme. Nei nostri viaggi, specie d’estate, camminando in zone boscose dove è facile essere punti è bene indossare indumenti coprenti e scarpe alte, così da limitare il rischio di infezione. Una volta a casa, poi, controlliamo attentamente che non ci siano ospiti indesiderati nelle zone del corpo coperte da peli. Nel caso in cui riscontrassimo una zecca, la cosa migliore è estrarla con delle pinzette senza schiacciarla e, subito dopo, contattare il nostro medico curante.
Quali sono i segni e i sintomi?
La malattia di Lyme è subdola, in quanto i primi sintomi sono spesso intermittenti. All’inizio si manifesta con una macchia rossa che si espande lentamente e da lì a giorni o addirittura mesi, hanno luogo i primi malesseri: dolori muscolari e articolari, mal di testa, spossatezza, rigidità del collo, febbre, infiammazione agli occhi, capogiri.

L’ultima fase della malattia di Lyme avviene anche dopo anni dalla puntura di zecca, con sintomi quali l’artrite e forti mal di testa.
ZCare consiglia
Immagine ZCare Protection Exotic Strong vapo antizanzare
ZCare PROTECTION Exotic Strong
Efficace contro zanzare portatrici di: Malaria, Febbre Gialla, Virus Zika, Malattia di Lyme e altre malattie trasmesse da altri insetti fino a 10 ore, e zecche fino a 5 ore.
Immagine prodotto ZCare Protection Exotic VAPO
ZCare PROTECTION Exotic Vapo

DEET 20%. Efficace contro zanzare tigre e insetti molesti fino a 8 ore e zecche per oltre 5 ore.

Immagine prodotto ZCare Protection Spray antizanzare formato da 150ml e 50ml
ZCare PROTECTION Spray 100/50ml

DEET 15%. Attivo contro zanzare tigre, insetti molesti fino a 8 ore e zecche fino a 2,5 ore.

chiudi la scheda
Virus del Nilo occidentale
La febbre del Nilo occidentale è una malattia virale trasmessa da diverse specie di zanzare tra cui la Culex.
scopri di più
Cos’è il virus del Nilo occidentale?
La febbre del Nilo occidentale è una malattia provocata dal virus West Nile (West Nile Virus), trasmessa da diverse specie di zanzare tra cui la Culex. Questo virus colpisce anche cavalli e altri mammiferi oltre all’uomo. Generalmente la febbre del Nilo occidentale non risulta letale per gli esseri umani se viene curata adeguatamente e prevenuta con dei semplici accorgimenti.
Immagine mappa per le zone interessate dal Virus del Nilo occidentale
Come posso evitare di contrarre il virus?
Non essendo ancora stato studiato un vaccino, la migliore difesa è quella di ridurre l’esposizione alle zanzare portatrici del virus del Nilo occidentale. Una pratica soluzione è quella di utilizzare zanzariere, ed evitare di lasciare zone con acqua stagnante in giardino o in balcone. All’aperto un buon antizanzare applicato sulle parti del corpo lasciate scoperte, ci garantisce la protezione ottimale dai malanni di questo virus.
Quali sono i segni e i sintomi?
Il periodo di incubazione del virus del Nilo occidentale va dai 2 fino ai 14 giorni dalla puntura. Generalmente le persone punte non presentano sintomi gravi, che si verificano di norma nel 20% dei casi e possono includere: febbre, mal di testa, nausea, vomito, linfonodi ingrossati, sfoghi cutanei.

Nei bambini è molto più frequente una leggera febbre che diventa medio alta nei giovani, con arrossamento degli occhi e dolori articolari.
ZCare consiglia
Immagine ZCare Protection Exotic Strong vapo antizanzare
ZCare PROTECTION Exotic Strong
Efficace contro zanzare portatrici di: Malaria, Febbre Gialla, Virus Zika, Malattia di Lyme e altre malattie trasmesse da altri insetti fino a 10 ore, e zecche fino a 5 ore.
Immagine prodotto ZCare Protection Exotic VAPO
ZCare PROTECTION Exotic Vapo

DEET 20%. Efficace contro zanzare tigre e insetti molesti fino a 8 ore e zecche per oltre 5 ore.

Immagine prodotto ZCare Protection Spray antizanzare formato da 150ml e 50ml
ZCare PROTECTION Spray 100/50ml

DEET 15%. Attivo contro zanzare tigre, insetti molesti fino a 8 ore e zecche fino a 2,5 ore.

chiudi la scheda
Zanzare e insetti molesti.
Se li riconosci, li eviti.

Zanzare, mosche, tafani, zecche… Quante insidie all’aria aperta!
Conoscere gli insetti e le loro abitudini è il modo migliore per prevenire punture e altri spiacevoli inconvenienti.

ZNews

Preziosi consigli e approfondimenti per proteggerti al meglio dalle fastidiosissime zanzare.

Immagine di un geranio per la header dell’articolo zanzare
8 giugno 2020
Zanzare. Trucchi e consigli per tenerle alla larga
Con il caldo, ritornano le fastidiose punture di zanzara. Scopri come proteggerti con alcuni semplici accorgimenti.
Immagine header articolo miti da sfatare sulle zanzare
7 giugno 2020
5 miti da sfatare sulle zanzare
Dalla luce al sangue dolce, sono molte le false credenze su questi insetti molesti che hanno fatto di noi il loro piatto preferito.
Immagine di zanzara per header articolo
5 giugno 2020
Cosa attira le zanzare?
Sangue dolce? Sudore? O il semplice respirare? Sono molte le cause che ci rendono appetitosi a questi insetti molesti.